FIRENZE, COMMISSIONE DI LAUREA INCANTATA DAI MISTERI

408

Una discussione di laurea sugli Ingegni del Di Zinno affrontata con l’amore verso la propria città e anche un pizzico d’orgoglio… E’ stata quella di una studentessa campobassana, Noemi Paduano, il cui elaborato è stato valutato e apprezzato da una commissione di luminari toscani.
Il lavoro di Noemi è incentrato sulla manifestazione cittadina più sentita dai suoi conterranei: “La tradizione dei Misteri a Campobasso”.
La ragazza ha voluto presentare al vasto pubblico di una regione differente l’evento più sentito della sua città, eppure in altri territori tanto ignoto.
L’intenzione di Noemi, grande appassionata di storia del teatro, è stata quella di far arrivare a Firenze una piccola grande realtà locale, tenendo sempre in mente che il bene immateriale di una società deve essere promosso, incentivato e fortemente salvaguardato, sia localmente che globalmente. Il suo pensiero è che questo progetto promulgativo spetti prevalentemente ai giovani.
In occasione delle imminenti festività del Corpus Domini, Noemi terrà una conferenza sul suo operato venerdì 20 maggio, ore 18, al Circolo Sannitico in Piazza Pepe.

Noemi Paduano