‘LA SCORPELLA’ CERCA TERRENI DA RIANIMARE

108
fiore fagiolo

L’Associazione La Scorpella di Acquaviva d’Isernia fa appello a quanti possiedono un terreno inutilizzato e intendono metterlo a disposizione e a coloro che invece sono disposti a coltivarlo per la produzione dei Fagioli di Acquaviva.

Obiettivo è attivare sinergie utili al recupero delle terre e alla creazione di lavoro valorizzando le colture tradizionali come quella del fagiolo dell’Alto Molise.

L’interesse verso le terre abbandonate è infatti in continua crescita, le Regioni hanno istituito la “Banca della Terra”, strumento per la valorizzazione del patrimonio agricolo e forestale in disponibilità del territorio regionale.
E anche in Molise c’è chi si attiva in questo senso.
Vedi come