MOSTRA E CONCERTO: EVENTI TARGATI MOLISE CULTURA

137

Due interessanti incontri coordinati da Fondazione Molise Cultura avranno luogo a Campobasso in questa prima settimana di maggio. La prima è l’inaugurazione dell’esposizione dell’artista locale Marcello Scarano; il secondo è un concerto live del famoso trombettista Giovanni Amato.
“Collecta Gratia” è il nome della raccolta delle opere dell’artista molisano Marcello Scarano in esposizione fino al 31 maggio nella galleria del Palazzo Gil a Campobasso. L’esposizione si arricchisce con il primo momento di confronto sulla vita e sul materiale pittorico di quello che è definito il più importante artista del 900 molisano.
Con il coordinamento di Palladino Editore nell’auditorium di Fondazione Molise Cultura si terrà mercoledì 4 maggio alle 18.30 l’incontro sul tema “Marcello Scarano – Il segno e la materia – Quando le pietre diventano nuvole”.
Il convegno vedrà l’intervento introduttivo di Antonio Picariello, curatore della mostra, di Flavio Brunetti che con la sua fotografia narrerà i favolosi particolari della pittura di Marcello Scarano, della giornalista Vittoria Todisco che, grazie all’amicizia profonda con le sorelle del pittore riporterà avvenimenti e aneddoti della sua vita, mentre Antonio De Attellis dimostrerà come il segno grafico, nella semplicità e nella naturalezza del grande artista molisano, possa aver resa eterea la materia.

Leggi di più

Venerdì 6 maggio ci sarà l’ultimo concerto in programma per “Campobasso Soul Beat Festival” (appendice primaverile dell’Eddie Lang Jazz Festival) che ospita il trombettista Giovanni Amato, vincitore assoluto dell’ “Italian Jazz Awards 2009” come migliore artista jazz italiano dell’anno. Compositore di notevole spessore, ottimo arrangiatore, Giovanni Amato è un musicista dotato di uno swing eccezionale unito ad uno scorrevolissimo fraseggio boppistico. Il tocco morbido e potente, la musicalità versatile e spontanea, sono le sue peculiarità. Ha collaborato con diversi artisti, alcuni anche di fama mondiale come Tom Harrell, Lee Konitz, Steve Grossman, Gary Peacock, Diane Schuur, Richard Galliano, Giovanni Tommaso, Roberto Gatto, Flavio Boltro, Maurizio Gianmarco, Dado Moroni.
Ad accompagnare Giovanni Amato (tromba), ci sarà Gianluca Figliola (chitarra) Alberto Gurrisi (organo Hammond) e Marco Valeri (batteria).

Biglietti in prevendita al botteghino del Teatro Savoia il 6 maggio dalle ore 19.