RICCIA, IL COMUNE APRE SPORTELLO ANTIVIOLENZA

191
VIOLENZA DI GENERE, PUBBLICATE LE LINEE GUIDA

Uno sportello antiviolenza contro le donne. Proprio nella data simbolica del 25 novembre, “Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza alle donne”, l’amministrazione comunale di Riccia guidata da Micaela Fanelli, all’insegna dell’educazione, dell’informazione e dell’attenzione in particolare nei confronti delle giovani generazioni, lancia due iniziative che si concretizzano nell’istituzione dello “Sportello Donne”. Si tratta di un supporto stabile a tutte le donne che vogliono chiedere aiuto, che vivono situazioni di disagio o maltrattamento, offrendo così ascolto, orientamento, consulenza. Sarà attivo tutti i martedì, dalle ore 11 alle 12, a partire dal 2 dicembre 2015, presso il Piano Sociale di Zona Riccia-Matese, sito in Largo Piano della Corte. I dati sono angoscianti e allarmanti. Domani mercoledì 25 novembre sarà la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne che vedrà numerosi eventi in tutta Italia per dire Basta alla violenza sulle donne. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha indetto nel 1999 la prima Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Proprio in occasione di questa importante giornata, l’amministrazione comunale di Riccia, nel lanciare lo “Sportello Donna” ha organizzato due iniziative: la prima alle ore 17, con una fiaccolata che partirà da Piazza Umberto fino alla sede del Comune, con l’invito a portare con sé un particolare di colore rosso; la seconda alle ore 18, con un dibattito sulla violenza fisica e psicologica delle donne.