SAN SALVO, SI PARTE CON LA “SETTIMANA DELLA CULTURA”

133
SAN SALVO, SI PARTE CON LA “SETTIMANA DELLA CULTURA”

Dal 2 e al 9 aprile prossimi si svolgeranno a San Salvo le manifestazioni della “Settimana della Cultura 2016” organizzate dall’Assessorato alla Cultura del Comune di San Salvo.
«Si tratta di un ricco calendario di appuntamenti, per la precisione sette, – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – per affrontare tematiche diverse, da quelle a più forte impatto sociale, ad argomenti più leggeri legati alla nostra terra ma tutti pensati per suggerire spunti di riflessione».
Si inizia il 2 aprile nel Centro Culturale di via Istonia, dedicato al ricordo di Aldo Moro a San Salvo, nel cinquantenario della sua visita al Comune e allo stabilimento Siv. Interverrà l’onorevole Ciriaco De Mita che affronterà il tema dell’impegno nello sviluppo del Meridione dello statista ucciso dalle Brigate Rosse nel 1978. In conclusione sarà scoperto un busto di Aldo Moro, che resterà nel Centro culturale a lui intitolato, opera dello scultore Vittorio Pollio.
Il 5 aprile, Paolo Calvano presenterà uno studio sui cognomi di San Salvo, tra 700 e 800, immettendoci in un periodo di notevole immigrazione e in un contesto di forti cambiamenti socio-culturali per la comunità sansalvese.
Seguirà il 7 aprile, alla Porta della Terra, la presentazione dell’ultimo romanzo di Romolo Chiancone “S… Fascination”, un appuntamento del Premio letterario Raffaele Artese – Città di San Salvo (di cui l’autore è stato il primo segretario) che quest’anno giunge alla 4^ edizione; premio sempre più apprezzato dai romanzieri esordienti delle diverse regioni italiane.
L’8 aprile appuntamento doppio con la presentazione di altrettanti scrittori. Al mattino, all’I.I.S. R. Mattioli, protagonisti i due romanzi di Donatella Di Pietrantonio, scrittrice teramana che sta incontrando interesse e successo in ambito nazionale; nel pomeriggio, al Gabrì Park Hotel, “Il pallone lo porto io” di Luciano Moggi, un’iniziativa del Club Juventus San Salvo Gaetano Scirea.
Il 9 aprile, alla Porta della Terra, si terrà un incontro-dibattito sul volume di Giancarlo Germani e Alexandra Cristina Grigorescu “Badanti romene”, una riflessione – attraverso storie di vita reale – su queste lavoratrici nell’ambito di un’Italia che cambia, a cura dell’associazione Decebal e con la partecipazione dell’Assessorato alle Politiche Sociali, Avis e Lions Club San Salvo. Interverranno le associazioni musicali Pro Arte di San Salvo e Mauro Giuliani di Vasto.
Visite gratuite potranno essere effettuate nei musei “Archeologico civico” e “La Giostra della Memoria” nei giorni della “Settimana della Cultura”.
Appena oltre la settimana, domenica 10, nella Casa della Cultura – Porta della Terra sarà inoltre inaugurata una mostra fotografica di Marco Granata, Simone Colameo e Nicola Palma Ucci, dedicata alla “Festa di San Vitale a San Salvo”, un’iniziativa che si collocherà anche all’interno dei riti, delle celebrazioni e manifestazioni (23/28 aprile) riguardanti il Santo Patrono della comunità cittadina di San Salvo.

Locandina