SANTA CROCE DI MAGLIANO, UN COMUNE ATTENTO AL SOCIALE

237
SANTA CROCE DI MAGLIANO, UN COMUNE ATTENTO AL SOCIALE

Il Comune di Santa Croce di Magliano ha approvato, nella sessione del consiglio Comunale del 30 luglio, l’esercizio finanziario per l’anno 2015.
Il vice Sindaco di Santa Croce di Magliano, Maria Florio, con delega al bilancio, ha illustrato nella seduta consiliare i punti salienti del previsionale. Partendo dalla constatazione dei tagli dei trasferimenti statati, l’Amministrazione ha tuttavia mostrato attenzione al sociale e alle fasce più deboli, prevedendo delle misure ad hoc per queste categorie. In particolare l’Amministrazione guidata dal Sindaco D’Ambrosio ha introdotto uno sconto del 20 % per le famiglie con disabili a carico per quanto riguarda la Tari. Dunque un occhio di riguardo alle situazioni di disagio, ma anche alle famiglie: per le coppie che avranno un bambino l’esenzione sarà del 100% per il primo anno di vita. Inoltre, anche per quanto concerne l’addizionale Irpef, il vice Sindaco Florio ha evidenziato la riduzione dell’addizionale per le fasce deboli e monoreddito, infatti per la fascia ISEE fino a 15.000 € l’aliquota è stata ridotta da 0.20% a 0.15 %; per le fasce medie monoreddito la tariffa è rimasta invariata, mentre gli incrementi sono stati effettuati sulle famiglie abbienti, come quelle con doppio stipendio.
Per il sociale sono diverse le attività ripristinate, come le manifestazioni culturali estive ed invernali, il servizio di climoterapia(colonia marina) e la colonia dei ragazzi del centro socio educativo.