TEATRO SAVOIA, OMAGGIO JAZZ PER CHAPLIN

128
TEATRO SAVOIA, OMAGGIO JAZZ PER CHAPLIN

Per la 47^ stagione dei concerti 15/16, diretta artisticamente dal maestro Piero Niro, l’associazione Amici della Musica Walter De Angelis presenta il concerto multimediale “Chaplin in Jazz” che avrà luogo sabato 12 marzo, 18.30, al Teatro Savoia di Campobasso.
Il concerto è realizzato nell’ambito del “Progetto Circolazione Musicale in Italia” del Cidim – Comitato Nazionale Italiano Musica.
I protagonisti di questo particolare pomeriggio musicale sono: Mauro Campobasso alla chitarra e live electronics; Mauro Manzoni ai sassofoni, clarinetto, flauto e percussioni; Walter Paoli alla batteria e live electronics.
Mauro Campobasso e Mauro Manzoni ritornano alle origini del cinema con Charlie Chaplin. Riprendendo la formazione in quartetto i due musicisti delineano un progetto in cui il linguaggio comico e visivo del primo Charlie Chaplin si fonde alle atmosfere astratte e rarefatte della loro visione musicale fino a improvvisi rock e jazz. Ciò che nasce è un progetto in cui il mondo chapliniano non viene intaccato o prevaricato dalle musiche che tendono a sottolinearne le tematiche interiormente drammatiche e comiche al tempo stesso. L’immagine è l’obiettivo primario della sonorizzazione e la musica si pone come funzione di aiuto alla narrazione. Questa volta, non è più un montaggio con la filologia ad esso collegata a farla da padrone, ma due corti di Charlie Chaplin; quasi due piccoli film, “Easy Street” del 1917 e “Shoulder Arms” del 1918, in cui si alternano le tematiche più disparate, dal comico al dramma, fino ad elementi di pura azione e avventura. Tra i due corti un breve ma significativo montaggio, che racconta in immagini e parole sullo schermo il modo creativo del grande maestro americano.

Locandina