“Oltre le barriere del disagio giovanile”: Liberaluna incontra famiglie e studenti

36
disagio giovanile

Si terrà domani, mercoledì 6 giugno, alle ore 10:00 all’Istituto Tecnico per il settore tecnologico G. Marconi di Campobasso, l’evento conclusivo del progetto “Oltre le barriere del disagio giovanile“, a cui saranno presenti le famiglie degli studenti, al fine di coinvolgerle in un dialogo di confronto e partecipazione alle varie problematiche riscontrate.

Questo è il titolo della prima edizione del progetto pilota proposto dall’associazione Liberaluna Onlus che ha avuto inizio a maggio 2017 promosso dall’ex assessore alla Cultura e Pari Opportunità del Comune di Campobasso, Emma De Capoa.

Il progetto è nato per rispondere all’esigenza di dare voce agli studenti attraverso uno sportello di ascolto ed il blog “L’omino dei sogni“, inoltre gli alunni hanno partecipato ad una serie di laboratori esperenziali in cui si sono affrontate varie tematiche come il disagio giovanile, l’uso non controllato di internet e il rapporto con la disabilità al fine di stimolare gli studenti alla partecipazione scolastica e alla socializzazione.

Durante l’evento saranno resi pubblici i risultati del progetto, inoltre verrà trasmesso il video “Amore dove sei” realizzato da alcuni studenti dell’istituto tecnico, che rappresenta il fenomeno della violenza sulle donne, premiato nell’ambito del concorso “Non chiudere un occhio nella tua scuola”.