Scuola, ecco “Dovì”, un compagno di classe che è un vero “fuori-classe”

27
dovì foto

Un robot che ha la funzione del compagno di classe per gli studenti che non possono frequentare la scuola per motivi di salute o per altri gravi impedimenti. Si chiama Dovì è sarà presentato lunedì 30 ottobre in un incontro che si terrà presso l’ex Gil a Campobasso alle ore 10. Promotore dell’iniziativa è l’Istituto Comprensivo D’Ovidio che, con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale, ha portato avanti il progetto “Scuola in…” finalizzato a promuovere e valorizzare metodi di didattica innovativa.

Dovì è un piccolo robot che consente di mettere in collegamento virtuale un’aula scolastica con un altro ambiente, che sia il domicilio o una stanza di ospedale, nel quale si trova lo studente impossibilitato a frequentare la scuola. Dunque non solo innovazione didattica ma soprattutto un modo per abbattere le barriere fisiche e non che ancora oggi ostacolano il diritto allo studio di alcuni studenti. Dovì permette, infatti, agli studenti che non sono in aula di interagire con docenti e compagni favorendo sia la socializzazione che l’apprendimento.