Sovrappeso e obesità infantile, Molise tra le regioni più a rischio

35
obesità infantile

Non è certo un dato incoraggiante quello emerso dal Rapporto dell’Unione Europea sullo stato di salute negli stati membri e che indica il Molise, insieme a Campania e Calabria, tra le regioni italiane con la percentuale più elevata di bambini in sovrappeso o in condizione di obesità. In generale l’Italia fa registrare una percentuale di obesità infantile superiore alla media europea, percentuale che nelle regioni meridionali, tra cui il Molise, sfiora il 40%.

Un fenomeno, quello dell’obesità infantile, che non va sottovalutato in quanto può comportare problemi per la salute anche in età adulta. Ne consegue la necessità di prestare maggiore attenzione alle azioni di prevenzione che devono essere messe in campo in modo sinergico al fine di promuovere stili di vita corretti, stimolando l’attività sportiva, un’alimentazione corretta e cercando di tenere lontani gli adolescenti da cattive abitudini, come ad esempio fumo e alcol.