Assunzioni disabili, sanzioni più salate per chi viola l’obbligo

465

Novità in materia di assunzioni di disabili in azienda soprattutto per quanto riguarda le sanzioni da applicare a chi non rispetta gli obblighi previsti dalla normativa. Il mancato adempimento del cosiddetto “collocamento obbligatorio”, che mira ad agevolare l’inserimento dei lavoratori colpiti da disabilità nel mondo del lavoro, comporterà sanzioni più elevate, come stabilito dalle modifiche di recente apportate al Jobs Act: il nuovo importo della sanzione per mancato rispetto dell’obbligo di assunzione di disabili sarà calcolato moltiplicando per 5 volte la misura del contributo esonerativo, che tradotto in cifre significa 153,20 euro per ogni lavoratore disabile non assunto e per ogni giorno di lavoro non prestato in azienda.