Bonus per assunzioni di giovani al sud, incentivi anche per il Molise

828

Sarà l’Inps a gestire l’ incentivo rivolto ai datori di lavoro finanziato dal Programma Operativo Nazionale “Sistemi di Politiche Attive per il Lavoro” che prevede l’erogazione di un bonus occupazionale specifico per le regioni “meno sviluppate”, come Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, e per le “regioni in transizione”, ovvero Molise, Abruzzo e Sardegna. L’incentivo, per un massimo di 8.060 euro annui, sarà erogato ai datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato o in apprendistato giovani tra i 15 e i 24 anni. Le richieste dovranno essere inoltrate tramite procedura telematica all’Inps.