“Descrivere l’invisibile”, un concorso letterario per riflettere sulle relazioni

295
concorso letterario termoli

Già da tre anni il Centro Diurno per pazienti psichiatrici “Chesensoha” di Termoli porta avanti il progetto “Club Psico-Letterario”, incentrato su un’attività di lettura, scrittura e discussione e così nel 2016 è nata l’idea di indire un concorso letterario dal titolo “Descrivere l’invisibile” allo scopo di attivare risposte da parte della cittadinanza su tematiche particolarmente rilevanti nella società odierna. Così, dopo la buona riuscita di tale iniziativa si è deciso di riproporre il medesimo concorso anche per quest’anno, in collaborazione con l’associazione culturale “La casa del libro” e il patrocinio del Comune di Termoli.

Il tema di quest’anno è il seguente “Gli accenti invisibili nelle relazioni: legàmi o lègami”.

Il concorso è aperto a tutti coloro che abbiamo compiuto il 14esimo anno di età. Ciascuno può partecipare con un solo elaborato, anche di gruppo. Il termine per l’invio dei lavori è fissato per il 15 luglio. I vincitori saranno premiati con una targa e con un buono da spendere in libri e a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

L’avviso per partecipare è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Termoli.