Ripalimosani, Concorso Lefra fra tradizioni luoghi ed eventi

471
Ripalimosani, Concorso Lefra fra tradizioni luoghi ed eventi

Il Comune di Ripalimosani, in collaborazione con la Pro Loco Ripa e l’associazione dei Borghi della Salute, organizza il quarto concorso fotografico “Leonardo Tartaglia – LEFRA”, in omaggio al fotoreporter scomparso nel 2013 che, in oltre un cinquantennio di instancabile attività, ha fissato nei suoi scatti gli innumerevoli aspetti delle comunità molisane, con le loro caratteristiche, tradizioni, evoluzioni. Un lavoro certosino e continuo svolto con grande professionalità e passione da Lefra, oggi prezioso patrimonio documentaristico che con la sola forza delle immagini racconta il Molise in tutte le sue sfaccettature. Il tema del concorso è “Ripalimosani: le tradizioni, i luoghi e gli eventi”; il paese di Ripalimosani si caratterizza per i diversi spunti che offre al visitatore e agli stessi residenti: dalle tradizioni (secolari o più recenti), agli eventi (ricreativi, religiosi, sociali…), ai luoghi (storici o della quotidianità) che caratterizzano il paese. Il periodo estivo è sicuramente quello di maggior fermento per il paese: l’estate ripese si caratterizza infatti per i tanti appuntamenti che ogni anno sono resi possibili grazie alla fattiva collaborazione popolare, vero collante di tutti gli eventi, ma anche negli altri periodi dell’anno Ripalimosani garantisce occasioni interessanti da immortalare in uno scatto di qualità. L’edizione 2016 è contraddistinta da alcune sostanziali novità: una nuova modalità di votazione delle opere, che prima di essere sottoposte al vaglio della giuria, potranno essere valutate sul gruppo Facebook dedicato al concorso, e l’istituzione di tre premi speciali, uno riservato ai fotografi più giovani (18 anni non compiuti alla data di consegna delle foto partecipanti), uno alla fotografia nutrizionistica e un terzo riservato all’opera più votata sul gruppo Facebook del concorso fotografico.
Per scaricare il regolamento e la domanda di partecipazione clicca qui