Il Csv Molise cerca un collaboratore esperto di Terzo Settore: come presentare domanda

414
logo CSV Molise

Il Centro di servizio per il volontariato del Molise prosegue la sua opera di ampliamento dei servizi e al fine di rendere ancora più completa la propria attività si dota di una nuova figura.

È stato bandito l’avviso per l’affidamento dell’incarico di Coordinatore del CSV Molise che avrà mansioni tecniche relative a programmazione, organizzazione, coordinamento, supervisione e valutazione di tutte le attività e delle iniziative realizzate dal CSV. In particolare, il coordinatore dovrà elaborare, sulla base delle indicazioni e degli orientamenti strategici forniti dagli organi politici e dei bisogni che emergono dal tessuto associativo del volontariato molisano, la proposta di programma di attività e il relativo bilancio preventivo, da sottoporre all’esame degli organi politici.

Coordinerà e sovrintenderà i programmi operativi delle diverse aree operative e le relative procedure di gestione delle attività e dovrà relazionarsi con gli organi statutari, ai quali risponde della gestione complessiva del CSV.

«Il coordinatore definisce e governa la struttura organizzativa definendo ruoli, compiti, mansioni e procedure delle risorse umane coinvolte – spiegano dal Centro di servizio per il volontariato -. In tale contesto propone, ai competenti organi politici, l’avvio dei rapporti di lavoro e la relativa retribuzione e l’interruzione o la sospensione dei rapporti contrattuali in essere, fornendo adeguate e complete motivazioni in proposito. Raccorda l’organo politico e l’organo tecnico del CSV, relazionando sulla gestione e sulla operatività dello stesso. Partecipa, senza diritto di voto, ai lavori degli organi sociali del CSV Molise, con l’esclusione delle situazioni di possibile conflitto di interesse. Negli organi deliberanti del CSV Molise predispone gli atti deliberativi ed assume altresì la funzione di segretario verbalizzante. Il coordinatore, sulla base delle disposizioni del Consiglio Direttivo del CSV Molise, delle deleghe ricevute da quest’ultimo, ed entro i limiti del proprio mandato, esercita tali funzioni in piena autonomia e ne assume la responsabilità a tutti gli effetti. La sua azione è improntata a criteri di efficienza, efficacia, economicità, equità, correttezza, trasparenza».

Profilo richiesto

Verranno prese in considerazione solo le candidature relative a persone in possesso dei seguenti requisiti minimi essenziali: laurea triennale o magistrale.

Esperienza: Documentata e adeguata esperienza in ambiti lavorativi simili alla posizione richiesta e conoscenza del mondo del Terzo Settore, in particolare del mondo del volontariato.

Altre conoscenze: Buona conoscenza dell’utilizzo del computer e dei principali programmi di lavoro di ufficio.

Il candidato dovrà essere disponibile a abituali trasferte giornaliere sul territorio regionale e ad occasionali e brevi trasferte sul territorio nazionale ed eventualmente europeo.

Le domande dovranno pervenire a mezzo raccomandata con A.R. entro e non oltre il giorno 20 settembre 2018, oppure dovranno essere inviate a mezzo posta elettronica certificata, di cui è titolare l’interessato, all’indirizzo csvmolise@pec.it

Un’apposita Commissione nominata dal CSV Molise curerà la valutazione dei curricula e dei titoli. Sulla base dell’idoneità dei titoli, i candidati verranno chiamati per un colloquio motivazionale. Sarà cura della commissione informare direttamente i candidati circa i tempi della selezione.