Quando il giornalismo è vicino alla gente: ecco il Premio “ Sara Bianchi ”

281

E’ dedicato alla giornalista del Sole 24 Ore Sara Bianchi, scomparsa nel 2013 a soli 45 anni, il premio giornalistico indetto dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. L’iniziativa intende premiare articoli o servizi attraverso i quali emergano il ruolo e la funzione sociale che il giornalista svolge nel lavoro quotidiano a contatto diretto con le istituzioni e i cittadini e contestualmente vuole offrire un concreto riconoscimento a coloro che con la loro attività professionale in ambito giornalistico si sono distinti nel servizio al prossimo con particolare impegno civile, sociale e umano. Scadenza: 31 gennaio 2017.