ISERNIA, DA STAMANI LAVORI IN CORSO ALLA STAZIONE

193
ISERNIA, DA STAMANI LAVORI IN CORSO ALLA STAZIONE

Sono iniziati questa mattina i lavori per la riqualificazione ambientale dell’area della stazione ferroviaria, finalizzata alla realizzazione d’un parco urbano. Il sindaco Brasiello ha fatto visita al cantiere, dove le maestranze erano al lavoro, e si è intrattenuto brevemente con i tecnici dell’impresa incaricata dalle Ferrovie Italia (Sistemi Urbani). Si ricorda, infatti, che l’accordo contrattuale con Sistemi Urbani prevede la cessione al Comune di 34mila mq di superficie, allo scopo di far nascere un Parco che possa ricucire le aree a nord della città, e che l’intesa include la bonifica totale dell’area, con spese interamente a carico delle Ferrovie, per un importo di circa un milione di euro.
«Dopo questi primi lavori, – ha detto il sindaco – con le risorse finanziarie dei Pisu, l’area della stazione acquisterà una più efficace centralità per effetto d’un progetto innovativo che darà risposte a vari problemi urbanistici e sociali. Il risultato sarà una città capace di offrire tecnologie per la mobilità, la produzione di energie alternative e l’ottimizzazione delle risorse; senza dimenticare la creazione di spazi pubblici e di aggregazione, attraverso il potenziamento degli attrattori culturali e ambientali».
Sulla scorta di tali peculiarità, il progetto della riqualificazione del Parco urbano della stazione ferroviaria di Isernia è stato selezionato tra quelli finalisti del premio nazionale ‘Smart Communities’, che intende riconoscere le proposte più all’avanguardia fra le cosiddette ‘città intelligenti’, ossia quei luoghi in grado di valorizzare il proprio patrimonio storico e culturale, coniugandolo con la sicurezza e l’efficienza. Il concorso si inserisce all’interno d’un grande evento dedicato agli enti locali. I migliori progetti riceveranno un riconoscimento durante le premiazioni che si terranno a Bologna all’inizio del prossimo mese di giugno.