Poste Italiane, nuove assunzioni di postini e operai in Veneto e in Trentino

153
poste

Saranno assunti con contratti di lavoro a tempo determinato a partire da aprile 2018, in relazione alle specifiche esigenze aziendali sia in termini numerici che di durata, i portalettere che supereranno le selezioni indette da Poste italiane in Veneto e in Trentino Alto Adige, dove si cercano anche operai addetti allo smistamento.

Servono: diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110; patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale; idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza).

Ricordiamo che l’ingresso in azienda, anche se a tempo determinato, offre maggiori opportunità di inserimento lavorativo in tempi brevi o comunque in chiamate successive. Domande entro l’8 aprile 2018.