ASREM Molise, avviso di mobilità volontaria per 3 O.S.S.

giovani e anziani

In esecuzione del Provvedimento del Direttore Generale è indetto il presente avviso di mobilità volontaria (dall’esterno), per titoli e colloquio, riservato al personale dell’Area del Comparto con rapporto di lavoro a tempo indeterminato in servizio presso altre Aziende ed Enti di Comparti diversi finalizzato alla formazione di una graduatoria da utilizzare per la copertura di tre O.S.S. CAT. BS.

Per partecipare al presente avviso di mobilità, gli interessati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in servizio con rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso altre Aziende ed Enti di Comparti diversi nella qualifica richiesta dall’avviso;
  • aver superato il periodo di prova;
  • non essere stati dichiarati dal Collegio Medico o dal Medico Competente Aziendale, fisicamente “non idonei” ovvero “idoneo con prescrizioni particolari” alle mansioni del profilo oggetto della mobilità o per i quali, comunque, risultino formalmente delle limitazioni al normale svolgimento delle mansioni proprie del profilo stesso in termini di esonero parziale o totale da turni, servizi notturni e festivi, pronte disponibilità, attività di reparto, attività di sala operatoria, etc. Le limitazioni che danno comunque diritto all’ammissibilità sono quelle relative al mero obbligo di utilizzo di presidi quali: guanti speciali, mascherine, etc. ;
  • non aver subito condanne penali o provvedimenti disciplinari superiori alla censura nel triennio antecedente alla data di pubblicazione del presente avviso.

Le domande di partecipazione devono pervenire:

  • per posta a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
  • a mezzo posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: asrem@pec.it; (non sarà ritenuto valido l’invio da casella PEC non propria e/o da casella di posta semplice/ordinaria anche se inviata all’indirizzo PEC sopra indicato).
  • la domanda di partecipazione trasmessa a mezzo PEC dovrà essere inviata, unitamente alla documentazione alla stessa allegata, in unico file formato pdf. L’invio in altro formato comporterà l’irricevibilità della domanda stessa e la conseguente esclusione dalla procedura di selezione.

La scadenza è fissata al 25 aprile 2020.