Coltiviamo agricoltura sociale, presentato il bando 2018

181

Il 26 ottobre 2018 alle ore 13.00, si è dato il via alle votazioni online dei progetti presentati per il Bando Coltiviamo Agricoltura Sociale Edizione 2018. Come leggiamo nella home page, i progetti pubblicati in piattaforma rimarranno a disposizione per la votazione per 30 giorni. La scadenza è fissata alle ore 24.00 di sabato 25 novembre 2018. Per poter votare i progetti online occorre registrarsi sulla piattaforma con dati anagrafici, e-mail e compilare l’informativa della privacy. Alla scadenza, i 30 progetti che avranno ottenuto il maggior numero di preferenze, accederanno alla fase di valutazione da parte di una Commissione di Esperti. Selezionati da Confagricoltura, Onlus Senior, Intesa Sanpaolo, Rete Fattorie Sociali. Ciascun progetto sarà valutato da due commissari estratti a sorte. La decisione della Commissione è insindacabile. Al termine della procedura, la Giuria provvederà, entro il 31 dicembre 2018, a comunicare agli interessati l’attribuzione dei premi e a pubblicare il risultato sul sito.

Tra i progetti presentati c’è anche Le Radici del Mondo  della Cooperativa sociale Hayet, della quale Salvatore dell’Oglio ne è Presiedente. Grazie ad un privato cittadino di Bojano, che ha donato quasi due ettari di terra in comodato d’uso, 6 ragazzi provenienti da Mali, Senegal, Guinea ed un italiano in difficoltà si sono avventurati in un progetto di agricoltura biologica e di piccolo allevamento. L’orto è in continua espansione, la piantagione prevede ortaggi di diverso tipo, una serra, un piccolo allevamento naturale di polli e ovaiole.  Per votare i progetti presentati registrarsi attraverso la piattaforma.