Concorso INAIL E INL per 1514 posti, il bando

bandi e concorsi

La Commissione per l’attuazione del progetto RIPAM ha indetto un concorso pubblico per la copertura di 1514 posti di lavoro presso il Ministero del Lavoro, l’INAIL e l’INL.

Il bando è finalizzato al reclutamento di personale non dirigenziale da assumere a tempo indeterminato. Le selezioni sono rivolte a candidati laureati cosi suddivisi:

  • 691 posti per il profilo di Ispettore del lavoro, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui n. 64 riservati al personale di ruolo dell’Ispettorato nazionale del lavoro;
  • 823 per il profilo di Funzionario area amministrativa giuridico contenzioso, di cui:
    131 per il profilo di Funzionario area amministrativa giuridico contenzioso, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro. Si precisa che 13 posti sono riservati al personale di ruolo dell’Ispettorato nazionale del lavoro;
    – 635 posti per il Profilo professionale amministrativo, Area C, livello economico C1, da inquadrare nei ruoli dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Si precisa che 127 riservati al personale di ruolo dell’INAIL;
    57 posti per il profilo di Funzionario area amministrativa giuridico contenzioso, Area funzionale III – F1, da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. 6 posti sono riservati al personale di ruolo nella medesima professione.

Inoltre, il 30% dei posti è riservato ai volontari delle FF.AA.

Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate entro il giorno 11 ottobre 2019 esclusivamente per via telematica, compilando il modulo on line tramite il sistema “Step-One 2019” alla seguente pagina.