“Storie di Alternanza”, la Camera di Commercio premia, studenti, scuole e aziende. Il bando

42
PREMIO NAZIONALE 2015: “LA DIDATTICA PER L’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO”

Riparte la seconda edizione del Premio Storie di Alternanza, l’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti di progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

L’iniziativa rientra nell’attività di promozione dell’Alternanza scuola lavoro: favorire i contatti tra i giovani e le imprese è uno degli obiettivi delle Camere di commercio, affinché i più giovani possano acquisire, oltre alle conoscenze di base trasmesse dalla scuola, competenze più specifiche e spendibili nel mercato del lavoro.

Sono ammessi a partecipare alla II edizione del Premio “Storie di alternanza” gli studenti regolarmente iscritti e frequentanti istituti scolastici italiani di secondo grado, al momento dello svolgimento del progetto presentato al concorso. Gli studenti, singoli o organizzati in gruppi, devono:

  • far parte di una o più classi di uno stesso o più istituti di istruzione secondaria superiore italiani;
  • aver svolto, a partire dall’anno scolastico 2017/2018, un percorso di alternanza scuola-lavoro (presso Imprese, Enti, Professionisti, Impresa simulata, etc.), documentato da un’apposita scheda tecnica;
  • realizzare un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni).

Come la precedente, anche la nuova edizione prevede 2 categorie di concorso (Licei e Istituti tecnici e professionali) e 2 sessioni, con candidature possibili, rispettivamente, dal 1° settembre al 19 ottobre 2018 e dal 1° febbraio al 12 aprile 2019, per premiare i percorsi di alternanza realizzati a partire dall’anno scolastico 2017/2018.

Per entrambe le sessioni sono previsti un livello di valutazione locale e uno nazionale.

A livello locale la Camera di commercio provvederà all’organizzazione della premiazione e assegnerà l’attestato di partecipazione al Premio “Storie di Alternanza” a tutti gli studenti inseriti in graduatoria; una targa ai soggetti ospitanti e alle scuole interessate per i migliori tre video, di entrambe le categorie di Istituto scolastico; un premio in denaro da corrispondere all’Istituto scolastico cui lo studente/gruppo di studenti appartiene. Verranno infatti assegnati 1000 euro all’istituto scolastico vincitore, 500 euro al secondo classificato e 250 euro al terzo.

Il bando integrale dell’iniziativa è disponibile a nella sezione “Giovani, orientamento e lavoro” del sito istituzionale della Camera di Commercio. Per informazioni aggiuntive, è possibile contattare gli uffici camerali sulla mail scuolalavoro@molise.camcom.it e ai numeri di telefono 0874-471556808.