Voucher Pc e Internet. Chi può richiederlo e quando

computer

Dopo la pubblicazione in GU del decreto, il bonus potrà essere richiesto soltanto dalle famiglie con Isee fino a 20mila euro per un importo massimo di 500 euro destinato all’attivazione di una connessione internet banda larga e all’acquisto di dispositivi elettronici come tablet e pc. Da fine ottobre i consumatori potranno accedere alle offerte presentate dagli operatori rivolgendosi direttamente agli stessi per riscattare il Voucher di Fase I.

Il bonus potrà essere riconosciuto a chi sottoscrive un abbonamento per la connessione internet a banda larga ma sarà destinato solo alle famiglie che attualmente non ne hanno una o che hanno una connessione di velocità inferiore a 30 megabit al secondo.

Per richiedere il bonus è possibile compilare il modulo messo a disposizione e consegnarlo all’operatore (presso il suo negozio fisico oppure online) accompagnato da un documento di riconoscimento e da una autodichiarazione che attesti il valore dell’Isee.