CAMPOBASSO RIORGANIZZA IL LABORATORIO DI CRIMINOLOGIA

120
Comune di Campobasso

Il Comune di Campobasso con deliberazione di giunta comunale n. 441 del 28 ottobre 2004 ha aderito al progetto “Laboratorio Italiano di Criminologia” che aveva l’obiettivo di svolgere attività di ricerca, formazione, consulenza e sperimentazione sulla criminologia e sulle scienze ad essa affini per prevenire minacce e rischi relativi alla criminalità e per avere, altresì, una nuova chiave di lettura circa i fenomeni di devianza, in particolare tra i giovani. Al suddetto protocollo avevano aderito anche le seguenti organizzazioni: Cenasca Cisl di Campobasso, Ce.A.S. Centro alti studi per la lotta al terrorismo e alla violenza politica di Roma, Li.R.I.S. Link Research Intelligence and Security di Malta e TRE – Formazione e Ricerche di Roma. In questi giorni l’ente ha deciso con delibera Delibera Numero 226 Del 20-11-15 di dare avvio ad una riorganizzazione del “Laboratorio di Criminologia” anche tramite la costituzione di un Comitato di Coordinamento che sarà composto dal Sindaco o suo delegato e dal rappresentante del soggetto gestore del Laboratorio di Criminologia, individuato tramite a procedura di avviso pubblico; Di confermare che le azioni del “Laboratorio di Criminologia” riguarderanno le attività di ricerca, formazione, consulenza, sperimentazione nel campo della criminologia e delle scienze ad essa affini, sia a livello locale che nazionale e comunitario in una sede idonea per lo svolgimento delle attività di analisi, ricerca e rappresentanza; Di incaricare il dirigente dell’area Organizzazione, Indirizzo e Controllo ad avviare la procedura di avviso pubblico per l’individuazione di una soggetto gestore in possesso dei requisiti di idoneità delle attività del Laboratorio di Criminologia.

File DELIBERA_GIUNTA_n_226.PDF