Carcinoma mammario, condividiamo le paure

    375
    Carcinoma mammario, condividiamo le paure

    Il seno è una delle parti del corpo più importanti e viene considerato oggetto di femminilità. La perdita di uno di essi o di entrambi può provocare un forte stress psicologico nella donna. Ansia, difficoltà di relazione e stress emotivo sono alcune delle conseguenze che il cancro al seno porta con sé e variano secondo il contesto sociale in cui la paziente si trova. Questo dipende da tanti fattori, come il grado di istruzione della donna e delle persone che la circondano, elementi che condizionano il modo di considerare e affrontare la malattia. In contesti sociali ed economici più elevati, la paziente non risente particolarmente di tale stress, mentre in contesti più semplici le problematiche psicologiche si amplificano spesso a causa della cattiva o assente informazione a riguardo. La sensazione più comune nelle pazienti è il senso di vuoto che lascia la “mastectomia”, ossia l’asportazione del seno, accompagnato da disturbi del sonno, diminuzione dell’attività sessuale per il senso di vergogna, brusco calo dell’autostima, tendenza all’isolamento e depressione. Se a questo si aggiunge lo stress causato dalla perdita dei capelli in seguito alla chemioterapia, il quadro psicologico della persona diventa ancora più delicato. I trattamenti chirurgici come la mastectomia, comportano una grande modificazione del corpo e della percezione che una donna ha di sé. Il corpo cambia e questo cambiamento può influire oltre che sulla propria immagine corporea anche sulla propria autostima e accettazione del se. In seguito a questi interventi molte donne riportano anche difficoltà di tipo relazionale. Non sentendosi padrone o a proprio agio con il corpo può diventare più difficile vivere anche l’intimità in coppia e la relazione sia affettiva che sessuale. Nel rapporto di coppia è importante condividere con il partner le proprie paure, le proprie insicurezza e ricostruire insieme un nuovo tipo di intimità partendo soprattutto dalla parte affettiva.