CATTOLICA, SODDISFAZIONE PER IL CONVEGNO SULLE MALATTIE DELLA TIROIDE

    129
    CATTOLICA, SODDISFAZIONE PER IL CONVEGNO SULLE MALATTIE DELLA TIROIDE

    C’è soddisfazione tra gli organizzatori e i partecipanti al convegno “Le patologie endocrino-metaboliche – approccio clinico-chirurgico e nuovi orizzonti terapeutici” che si è tenuto il 26 giugno 2015 presso la Fondazione di Ricerca e Cura “Giovanni Paolo II”. I maggiori esperti nazionali e internazionali hanno affrontato il tema delle malattie legate alla tiroide, in aumento negli ultimi anni, dando però un messaggio di speranza e di fiducia nei progressi della ricerca in questo campo e sottolineando che se da un lato aumentano i casi di tumore tiroideo, dall’altro crescono anche le cure. La Fondazione “Giovanni Paolo II” è, inoltre, uno dei primi centri in Italia ad aver introdotto un nuovo sistema di diagnosi non invasiva, il cosiddetto nerve-monitoring, che consente di preservare i nervi laringei durante l’intervento.
    Nel corso del convegno è stato consegnato anche il Premio “Giovanni Falcone” 2015 al Professore
    Domenico Salvatore, professore di Endocrinologia all’Università di Napoli e stimato ricercatore, per l’impegno profuso a favore delle ricerca scientifica collegata ad un’attività clinica di notevole rilievo. A consegnare il premio Lina Falcione, sorella del magistrato prematuramente scomparso all’età di 51 anni.