DISLESSIA E D.S.A.: DIVERSAMENTE NORMALI O NORMALMENTE DIVERSI? SE NE PARLA A ISERNIA

275
DISLESSIA E D.S.A.: DIVERSAMENTE NORMALI O NORMALMENTE DIVERSI? SE NE PARLA A ISERNIA

7 maggio 2015 ore 15,30 presso la Sala Gialla di Isernia.
Continua in Regione la campagna di sensibilizzazione e informazione nei confronti dei D.S.A. messa in atto dall’Associazione Italiana Dislessia sez. Campobasso che in questo caso si è fregiata della collaborazione all’Associazione ASCOS di Isernia.
Sempre più si avverte il bisogno di parlarne, bisogno rilevato dalle famiglie, ma anche dei docenti che si relazionano con studenti con la caratteristica della dislessia. Con normative che tutelano i bambini e ragazzi si fa sempre più il varco la necessità di cambiare l’approccio didattico in classe per mettere in condizioni di parità l’alunno nell’apprendere. Una didattica che va a considerare l’alunno dislessico risorsa per la scolaresca perché essa diventa una didattica per tutti andando a facilitare l’accesso ai saperi di ognuno considerando i diversi stili di apprendimento.
All’evento moderato da Graziella Vizzarri, Presidente AID sez. Campobasso, Coord. AID Molise interverranno tra i saluti il Dott. Luigi Brasiello Presidente Amministrazione Provinciale Isernia mentre con delle relazioni la dott.ssa GIUSEPPINA EPIFANIO, Spec. Ambulatoriale Neuropsichiatria Infantile ASReM, la dott.ssa Simonetta Longo, docente secondaria 2°, formatrice AID, psicologa, dott.ssa Anna Paolella, pedagogista, docente e il prof. Pasquale Marco Romano, docente secondaria 2° ITAG “SAN PARDO “Larino.
L’incontro si concluderà con un dibattito

Locandina