ESAMI: CONSIGLI PER CONTROLLARE L’ANSIA

    166
    Esame

    L’ansia è uno stato psichico di un individuo, prevalentemente cosciente, caratterizzato da una sensazione di intensa preoccupazione o paura, spesso infondata. Il fenomeno ansioso non si manifesta in maniera unitaria. Nella nostra quotidianità si possono attivare due diverse tipologie di ansia, quali l’ansia di tratto e l’ansia di stato. L’ansia di stato, si manifesta come una rottura nell’equilibrio emotivo della persona, si esprime come una sensazione soggettiva di tensione, preoccupazione, inquietudine e nervosismo. L’ansia di tratto, è una tipologia di ansia che si caratterizza come un elemento stabile della personalità. Si percepiscono come pericolosi o minacciosi determinati stimoli e situazioni ambientali. Abbiamo visto che l’ansia accompagna la maggior parte di noi, con una frequenza continua o discontinua a seconda della persona e della situazione. In questi periodi in procinto di esami non risparmia nemmeno gli studenti più coscienziosi e preparati. Ma ci sono piccoli stratagemmi per controllare l’ansia quando si é sotto esame. Ecco i cinque consigli degli esperti