ICTUS CEREBRALE, IL PRIMATO DELLA NEUROMED

111
Neuromed

Il neuromed di Pozzilli è una delle migliori strutture d’Italia dove curare l’ictus cerebrale ed è la terza struttura d’Italia per la mortalità a trenta giorni dal ricovero.
I dati emergono da alcuni studi condotti in 1372 strutture italiane, tra ospedali, case di cura accreditate e presidi ospedalieri, da un team di ricercatori che, esaminando informazioni provenienti da varie fonti, stila di tanto in tanto una graduatoria della qualità delle cure nazionali, patologia per patologia.
Le graduatorie sono consultabili sul sito web Doveecomemicuro.it.
La Neuromed si pone al terzo posto in Italia per la mortalità a trenta giorni dal primo ricovero, con un valore di 2,37%. Più basso è questo numero, più alta sarà stata la qualità delle cure ricevute la prima volta.
La struttura molisana riesce a distinguersi anche in un altro indicatore importante: la sicurezza delle cure.
Infatti, più è basso il numero di pazienti che hanno bisogno di essere nuovamente ricoverati, più alte sono qualità e sicurezza delle terapie ricevute.
Leggi di più