IN ARRIVO UN TABLET PER NON VEDENTI

192

Al giorno d’oggi le nostre vite sono talmente permeate dalla tecnologia da vivere costantemente connessi a smartphone e applicazioni varie. Ma quando la tecnologia viene messa a servizio delle categorie più deboli per cercare di ridurre le distanze dal mondo circostante é allora che assolve alla sua reale funzione, quella cioè di semplificare la vita e annullare distanze fisiche e temporali tra fruitori e contenuti telematici. É ciò che ha tentato di fare con la creazione di un tablet per non vedenti la società austriaca Blitab, che ha appunto creato un dispositivo mobile che permette ai non vedenti di accedere ai contenuti digitali attraverso uno speciale tablet che permette di usare come touch screen il sistema Braille. Questa innovazione é resa possibile attraverso un particolare liquido con cui viene realizzato il tablet che sintetizza il contenuto del testo in Braille e lo trasforma in piccole bolle sullo schermo così che i ciechi possano leggere con le dita e navigare in rete, leggere libri, interpretare grafici e persino mappe. Ovviamente questo tablet ha la connessione wi-fi, é dotato di porta usb e converte nel linguaggio per non vedenti ogni tipo di documento caricato su di esso. Il prodotto sarà disponibile sul mercato a partire da settembre ad un prezzo che si aggirerà sui 2.500€.

VIDEO