LEGA TUMORI, MOLISE E ABRUZZO UNIFICATE

132
LEGA TUMORI, MOLISE E ABRUZZO UNIFICATE

Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt), Abruzzo e Molise avranno un unico coordinamento. Obiettivo: ottimizzare l’organizzazione dei progetti regionali e la creazione di una rete nazionale su iniziative di ricerca nella lotta contro il cancro. La decisione è emersa nella riunione della macroarea Adriatica interregionale, convocata dal presidente nazionale Francesco Schittulli e alla quale hanno partecipato i rappresentanti di Abruzzo, Marche, Molise ed Emilia Romagna con il direttore generale della Lilt, Roberto Noto.
Una decisione che mira a compattare i costi e a convogliare in maniera omogenea sul territorio le azioni dell’associazione che opera senza fini di lucro e ha come compito istituzionale primario la prevenzione oncologica, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e la vigilanza del Ministero della Salute. Tre fronti su cui la Lilt agisce: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), quella secondaria (promozione di una cultura della diagnosi precoce) e l’attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale.
Per saperne di più