“Nonno ascoltami”, a San Salvo parte la campagna di prevenzione dei disturbi uditivi

    25
    nonno e nipote

    L’assessorato alle Politiche sociali del Comune di San Salvo è impegnato in una serie di iniziative finalizzate alla prevenzione sanitaria anche per la mancanza di un’adeguata informazione su alcune patologie che interessano tanto i più piccoli che gli adulti.

    Tenendo conto di questa considerazione è stata attivata la campagna di prevenzione dei disturbi uditivi che vede come protagonisti gli anziani attraverso il lavoro svolto dall’AssociazioneNonno Ascoltami” che in Italia si occupa della riduzione uditiva in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

    Mercoledì 4 aprile, mercoledì 11 e giovedì 26 aprile presso il Centro diurno anziani Evaristo Sparvieri (Via Toti) e giovedì 19 presso il Centro diurno Erpinio Labrozzi (Palazzetto dello sport San Salvo Marina) dalle ore 15.30 alle ore 18.30 “verrà svolta attività di comunicazione, informazione e di educazione con la consegna di materiale informativo sulla prevenzione dei disturbi uditivi – spiega l’assessore alle Politiche sociali Oliviero Faienza – con l’invito eventualmente a eseguire accertamenti sanitari più specifici”.