Nuove tecnologie per la cura delle malattie del cuore, se ne parla alla Cattolica

    229
    Nuove tecnologie per la cura delle malattie del cuore, se ne parla alla Cattolica

    Le malattie cardiovascolari costituiscono ancora oggi in Italia uno dei più importanti problemi per la salute pubblica: esse sono tra le principali cause di mortalità. In particolare le patologie del sistema cardio circolatorio causano 224.482 decessi (97.952 uomini e126.530 donne), pari al 38,8% del totale dei decessi: una percentuale così elevata è dovuta in parte al processo di invecchiamento della popolazione e alla scarsa natalità. La medicina e la tecnologia hanno fornito strumenti fondamentali per diagnosticare meglio e più rapidamente queste malattie e per curarle con maggiore efficacia. Nel corso dell’evento in programma il 19 novembre 2016 dalle ore 9.00 alla Cattolica di Campobasso, alcuni dei maggiori esperti di livello internazionale si confronteranno sulla nuove strategie chirurgiche ed interventistiche per la cure di queste patologie. In particolare si parlerà delle nuove metodiche e tecniche per la rivascolarizzazione del miocardio, una procedura “salva vita”, necessaria quando si è presenza di gravi disfunzioni cardiache. Il convegno dal titolo “Myocardial revascularization in the current era” è stato promosso dal Dipartimento di Malattie Cardiovascolari della Fondazione, diretto dal dott. Carlo Maria De Filippo responsabile scientifico dell’evento insieme al dott. Carlo Canosa.