Il Salotto Tv della Salute, evento a Campobasso

A Campobasso, per la prima volta, si terrà il Salotto Tv della Salute. Lo scopo è quello di sensibilizzare e discutere sull'importanza di un sano stile di vita, coinvolgendo i cittadini stessi, nel "ruolo" di pazienti.

Il giorno 17 dicembre, alle ore 10, presso la casetta del Gruppo Awa, in Corso Vittorio Emanuele (angolo Piazza Municipio), si terrà il Salotto Tv della Salute. L’iniziativa nasce dalla collaborazione del Gruppo Awa con Borghi della salute, Borghi d’Eccellenza e Cammina Salute. L’evento consisterà in un’intervista, da parte di un medico, al paziente di turno riguardo al proprio stile di vita, alla sua alimentazione e alla sua attività sportiva, il tutto ripreso da una telecamera, direttamente collegata allo schermo posizionato all’interno della casetta, in modo tale da far assistere, a tutti i passanti, al Salotto Tv della Salute.

salotto della salute 2Il Salotto Tv della Salute sarà condotto da Maurizio Varriano, coordinatore dei Borghi d’Eccellenza, con gli interventi del dott. Marco Tagliaferri, già primario di diabetologia e presidente dei Borghi della Salute, mentre Sabrina Iadarola, studentessa di medicina, intervisterà i pazienti sul loro stile di vita.

Qual è lo scopo dell’iniziativa?

Il fine è far capire che, attraverso una corretta alimentazione e la giusta attività fisica, si può aiutare il proprio organismo a mantenersi in forma; l’uomo dovrebbe sempre assicurare all’organismo una dieta bilanciata all’insegna del benessere, sia psicologico che fisico. Infatti, un corretto regime alimentare può essere d’aiuto nella prevenzione di disturbi patologici, ma è assolutamente necessario per rafforzare il sistema immunitario.  In una parola: alimentazione corretta e attività fisica sono sinonimi di protezione e mantenimento della salute. L’evento fa parte del programma “Mondi Connessi – Natale Awa della Solidarietà e dell’Inclusione”, tutte le iniziative sono partite il 2 dicembre presso la casetta infopoint Awa. 
A tutti coloro che parteciperanno sarà regalato l’almanacco dei Borghi della Salute.