2 ottobre, festa dei nonni. A Campobasso in piazzetta Palombo festa, premi e regali

75
F N

Il 2 ottobre in Italia si celebra la Festa dei Nonni, ricorrenza istituita con Legge 31 luglio 2005, n. 159 per celebrare l’importanza del ruolo dei nonni nelle famiglie e nella società. Come ogni anno, l’ANLA Onlus celebra la Festa dei Nonni con numerose iniziative dedicate a rafforzare il legame tra le generazioni e a migliorare la qualità della vita della popolazione senior, anche attraverso progetti tesi a sostenere la prevenzione e la salute nella terza età.

A Campobasso l’evento organizzato dal Fiduciario Provinciale MdL Luigi Calabrese, si svolgerà a Piazzetta Palombo e prenderà il via alle 9,30  con il controllo gratis dell’udito. I soci ANLA intratterranno nonni e nipoti fornendo ogni tipo di informazione e alle 11 il flash mob “Il Girotondo dei Nonni e dei Nipoti” con la partecipazione del Testimonial Maestro Domenico Fratianni e degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Antonio Colozza” che hanno realizzato disegni per l’occasione e che saranno i protagopnisti della cerimonia di premiazione alle 11.30. A mezzogiorno tutti i nonni riceveranno un omaggio a base di pasta, caffe cioccolata.

CHE COS’E’ L’ASSOCIAZIONE ANLA?

A.N.L.A. – Onlus, Associazione Nazionale Lavoratori Anziani, è costituita dai lavoratori anziani delle aziende italiane. Essi sono parte di questa storica Associazione perché hanno ancora voglia di contribuire a “costruire” la nostra società dopo aver tanto lavorato nelle aziende, perché riconoscono nel lavoro, nella professionalità, nell’esperienza un valore. Vogliono così far sentire la loro voce per tutelare i diritti e la figura delle persone anziane, o meglio, dei “più avanti in età” perché sono convinti che nel dialogo fra le generazioni possono scaturire solo fattori positivi di progresso e crescita sociale.

L’Associazione è impegnata in ricerche, studi, convegni, proposte di legge, petizioni popolari, convenzioni di carattere sanitario, assicurativo, finanziario, commerciale e turistico a favore dei tesserati. La presenza sul territorio italiano è assicurata attraverso più sedi regionali e provinciali dove i tesserati e i loro familiari possono usufruire di servizi ed assistenza in materia previdenziale, legale, sanitaria, assicurativa e per iniziative di turismo e tempo libero.