A LARINO “UNA FESTA IN GIARDINO”

134
A LARINO “UNA FESTA IN GIARDINO”

Un nuovo appuntamento organizzato per venerdì 4 settembre alle ore 18, nella Residenza Sanitaria Assistenziale di Larino, il “Garden Party – divertimento all’aperto”. Si tratta di una festa, organizzata nel giardino della struttura, che si ispira ai bei pomeriggi passati a giocare in strada con gli amici, quando non ancora esistevano i giochi elettronici. L’obiettivo è quello di far rivivere ai nostri ospiti una spensierata festa all’aperto con lo spettacolo del “mangia fuoco” e delle bolle di sapone. Come si usava una volta, quando arrivavano nei paesi gli artisti di strada e tutti scendevano in piazza ad ammirarli. Come sempre ci siamo affidati ai nostri partner: i volontari dell’associazione Sorridere Sempre onlus e grazie a loro riusciremo a regalare questa sorpresa ai nostri anziani. ”In strutture come questa l’assistenza sanitaria e le cure mediche sono importanti ma non bastano, assieme ad esse va attuato anche un percorso educativo che abbia come fine il benessere dell’anziano. Questo percorso deve essere svolto giornalmente, come avviene in RSA, attraverso attività di stimolazione cognitiva ma proposte in maniera semplice, quasi da sembrare innocui passatempi, ma al contempo devono essere recepite come un lavoro, in modo che l’anziano si senta parte attiva della società in cui vive” ha detto Cosimo Dentizzi, geriatra responsabile della RSA, “Anche attività sportive vissute come piccole sfide sono utili, all’interno di un gruppo di anziani, per fare attività fisica certo ma contemporaneamente si socializza e si creano rapporti amichevoli. C’è benessere nell’anziano quando esso “si sente una persona”, questo avviene se si lavora in equipe: infermieri, oss, psicologi, educatori ed animatori. Allora si che abbiamo degli anziani vivaci e pronti alle gare con gli operatori, come i nostri ospiti”ha concluso il dottor Dentizzi.