Campobasso, prevenzione truffe agli anziani. Oggi tappa a San Giovanni

Continua il tour del team che si occupa di prevenzione alle truffe

tancredi stop crimeDopo la tappa del quartiere Cep Nord di Campobasso dove ha incontrato un bel gruppo di persone del locale centro ricreativo, il progetto Stop Crime procede spedito. Il team della cooperativa Sirio, che coordinato dal Comune sta facendo un giro di incontri presso i centri anziani della città, sarà oggi pomeriggio nel quartiere San Giovanni dei Gelsi.

Realizzato in collaborazione con le forze dell’ordine del territorio, Stop Crime è un’azione di informazione e prevenzione per chi è più facile da colpire. I malfattori che si aggirano per città e paesi con l’intento di raggirare e ripulire le case altrui sembrano essere più numerosi di questi tempi e qualcosa va fatto.

A supportare gli esperti selezionati dalla Sirio per parlare con anziani e meno anziani c’è come ospite particolare Vincenzo Tancredi, poliziotto di Torino che opera nella sezione Fasce deboli e che ogni giorno raccoglie una media di 5 denunce di truffa o tentata truffa.

Dalla sua esperienza professionale, che ha una percentuale di coinvolgimento umano non indifferente, lui ha raccolto le storie che ha conosciuto e le utilizza oggi come monito per prevenire che altre persone cadano in trappola. E le ha pubblicate in due libri che porta con sé e con i quali raccoglie fondi per anziani in difficoltà.

cep crime espertiOggi ci sarà anche lui all’associazione L’Iniziativa del quartiere San Giovanni dei Gelsi, dove è in programma la prossima tappa del team di Stop Crime. L’ultima del 2019: nei primi mesi del 2020 ce ne sono in programma altre tre.

L’appuntamento è dunque per questo pomeriggio alle ore 17 nella sede del centro anziani l’Iniziativa in via Emilia, accanto alla farmacia. Come sempre si ricorda che l’incontro è aperto a tutti, giovani e meno giovani che vogliano conoscere le strategie dei malviventi e le regole per arginarle.