Archivio Memo, la vita e la storia delle famiglie molisane on line

Sul web famiglie, mestieri e comunità molisane in una raccolta digitalizzata con la possibilità di ricostruire l’albero genealogico

1569
Archivio Memo

“Ognuno di noi conserva, nei piccoli ma preziosi archivi domestici, documenti che attestano un passato che, oggi, sta scomparendo nell’indifferenza quasi generale. Ritratti di persone e di gruppi familiari, antiche immagini di vedute di paesaggi ormai mutati, scorci cittadini, una lettera o cartolina inviata dal fronte possono riemergere dall’oblio per raccontarci un passato che non abbiamo conosciuto ma rappresenta la nostra radice storica”.

E’ proprio questo il patrimonio racchiuso nel progetto Archivio Memo che ha l’obiettivo di recuperare e mettere a disposizione queste superstiti testimonianze e quindi contribuire alla conoscenza di passato che ci appartiene.

Tutti possono contribuire all’iniziativa di alto valore storico-culturale che conta già numerosi documenti storici e fotografici, pubblicazioni e manoscritti. Sono già presenti approfondimenti su persone e famiglie, di mestieri e di attività e, soprattutto, un database che ad oggi conta oltre quarantamila individui legati da intrecci parentali che ascendono al 1568 ed una ricchissima emeroteca di periodici regionali e nazionali. Vi si trovano documenti storici e genealogia delle famiglie di Trivento, Agnone, Pietracupa, Salcito, Civitanova del Sannio, Torella del Sannio, Fossalto, Spinete, Castropignano, Castelbottaccio e molti altri comuni molisani.

Chiunque volesse mettere a disposizione materiale di questo tipo può scrivere, telefonare o recarsi presso la sede in via Marconi 30 a Trivento. I documenti verranno digitalizzati e, gli originali, restituiti.