Assunzioni disabili, le novità in vigore dal 1° gennaio

2420

Come previsto dal Jobs Act il 1° gennaio sono entrate in vigore delle novità riguardanti le assunzioni di disabili. Innanzitutto basta flessibilità e via alle multe per le aziende inadempienti. Dal nuovo anno, infatti, le aziende sono obbligate ad assumere un disabile allorquando il loro organico raggiunga i 15 dipendenti e non, come era in precedenza, al momento dell’assunzione del 16 lavoratore. Per di più la multa per le aziende passa da 66,77 euro al giorno per l’azienda che non ha provveduto ad adeguarsi a 153,20 euro. Sono esenti da tale obbligo le aziende con meno di 14 dipendenti, mentre quelle con un organico superiore a 50 unità devono avere almeno il 7% dei dipendenti iscritti alle liste per le categorie protette.