“Conoscersi per capirsi”, da piccoli è più facile. A Casacalenda

Ecco i percorsi di arte terapia tra i bambini del paese e i minori stranieri non accompagnati di Casa Giselda

768
BAMBINI, ESTATE IN LIBERTÀ E MENO IMPEGNI

Da oggi e per tre giorni si svolgeranno a Casacalenda, laboratori gratuiti di arte-terapia, organizzati dalla Cooperativa Sociale Koinè e finalizzati all’incontro di culture rivolti a bambini dai 6 agli 11 anni.

Il centro SPRAR “Casa Giselda”, progetto territoriale di accoglienza a Minori Stranieri non Accompagnati (attivo dall’ Aprile 2014 e realizzato dal Comune di Casacalenda e la Cooperativa Sociale Koinè), diventerà teatro di attività artistiche e visuali, finalizzate alla crescita emotiva, affettiva e relazionale, che accompagneranno i piccoli partecipanti in un percorso di conoscenza e scoperta dell’ Altro.
La particolarità dei laboratori sarà la conduzione dei laboratori: le operatrici del centro con l’ausilio di strumenti ludico-didattici ed espressivi stimoleranno nei bambini la creatività e l’immaginazione in co-conduzione con i minori ospiti della struttura, i quali, formati nella fase precedente ai laboratori, trasmetteranno, in prima persona, forme, colori, emozioni e sogni coinvolgendo in un viaggio virtuale verso la propria cultura.

I laboratori si svolgeranno nelle seguenti date:

02-08-2016 alle ore 16- 19 ”Il Mio Viaggio
03- 08- 2016 alle ore 16- 19 “La mia casa
04- 08- 2016 ore 16-19 “I miei desideri

Saranno appuntamenti creativi e di sensibilizzazione sul tema dell’ intercultura, conoscenza e accoglienza e della crescente diversità culturale della popolazione minorile italiana. Un momento ludico di avvicinamento alla tematica dell’integrazione per i più piccoli con la doppia finalità di giocare e imparare a vivere insieme, uguali e diversi, in pari dignità.