Il cuore generoso di LBF Molise porta doni e sorrisi ai centri educativi: grazie!

Il cuore generoso di LBF Molise porta doni e sorrisi ai centri educativi: grazie!

È con riconoscenza ed emozione che gli utenti del Centro Socio Educativo “Giorgio Palmieri” e “Peter Pan” di Campobasso e quelli del Centro Minori “Il Mondo a colori” di Termoli ringraziano i ragazzi dell’Associazione LBF Molise che con grande generosità negli scorsi giorni hanno donato ai centri dei graditissimi oggetti: una lavatrice, una televisione, dei giochi, frutto dei proventi di un evento benefico di pesca tenutosi il 1 maggio ai Laghi di Alifena.

Il momento della “consegna” dei regali ha rappresentato un momento di incontro e di socializzazione per gli utenti. Il Presidente dell’Associazione LBF Molise, Valerio Mancini, ha presentato l’associazione con un moderatore di eccezione: Lizia, utente del centro di Campobasso, che per l’occasione ha vestito i panni della giornalista, realizzando una simpatica intervista al presidente che ha aiutato i presenti a scoprire un po’ il mondo della pesca e le attività dell’associazione.

LBF MOLISEL’Associazione LBF Molise, attraverso i suoi soci e collaboratori, organizza giornate di beneficenza e di sensibilizzazione ambientale e in questa occasione ha mostrato davvero una particolare attenzione al mondo del sociale, raccogliendo fondi per destinarli all’acquisto di beni utili a migliorare la quotidianità e stimolare lo spirito aggregativo tra gli ospiti e tutti gli operatori dei due centri di Campobasso e Termoli.

Ai loro ringraziamenti si uniscono quelli di tutta la cooperativa Sirio, commossa dal nobile gesto di questi ragazzi che scelgono di impegnare il loro tempo libero per donare un sorriso agli altri.

Ci si lascia con una promessa da parte dell’associazione: l’organizzazione di un prossimo evento estivo, “Porta a pesca un amico”, che si terrà a Bojano nel mese di luglio, per trascorrere insieme una giornata di svago e gustare insieme un bel “cuoppo” di frittura.

Grazie all’Associazione LBF Molise, a Valerio Mancini, Antonio Iosue, Giacinto Cefaratti, Major Sebastian e a tutti gli sponsor che hanno fatto sì che tutto questo divenisse realtà.