GIORNATA DELLA DISABILITÀ, GLI EVENTI

135
GIORNATA DELLA DISABILITÀ, GLI EVENTI

“Disabili nel corpo, abili nel cuore”: potrebbe essere racchiusa in questa espressione l’essenza della conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la Sala riunioni dell’Assessorato regionale alle Politiche Sociali, nel corso della quale è stata presentata la Giornata regionale della disabilità.
Istituita l’11 marzo 2003 dal Consiglio regionale del Molise, viene celebrata il 21 marzo di ogni anno per contribuire a diffondere e a rafforzare la cultura dell’integrazione e dell’inclusione sociale.
Un cartellone davvero ricco quello promosso dalla Regione Molise: incontri, laboratori, spazi aperti, attività di diversa natura dedicate a grandi e piccini che saranno realizzate ed illustrate grazie alla collaborazione di varie Associazioni presenti sul territorio e che quotidianamente – cercano di dare un sorriso in più a chi presenta particolari difficoltà fisiche o cognitive.
Si inizia mercoledì 18 marzo alle ore 14.30 quando, nell’ambito del recupero della partita di calcio “Campobasso – Matelica”, i ragazzi del Centro Socio Educativo Palmieri, del Centro Socio educativo Peter Pan e dell’Associazione Italiana Persone Down di Campobasso scenderanno in campo accanto ai giocatori del Campobasso calcio. Giovedì 19 marzo alle ore 10, presso il Liceo Statale “G.M. Galanti” di Campobasso, gli allievi diversamente abili si cimenteranno, assieme ai lori insegnanti, con un laboratorio musicoespressivo dal titolo “Emozioni in musica”. “Si canta con…la Polifonica Monforte!” è l’appuntamento previsto giovedì 19 e venerdì 20 marzo a partire dalle ore 16 nell’ambito del quale il Centro Casa Nostra dell’A.I.P.D. di Via Montegrappa a Campobasso aprirà le proprie porte ai ragazzi diversamente abili e alle loro famiglie
che vogliano allenare le proprie ugole per poi esibirsi sabato mattina nell’ambito dell’incontro al Teatro Savoia.
Venerdì 20 marzo alle ore 10 presso il PalaUnimol di Campobasso il Comitato Paralimpico Regionale in collaborazione con la sezione regionale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti organizzerà una partita di Torball, disciplina per non vedenti: una dimostrazione di come lo sport possa favorire momenti di integrazione. Assieme ai ragazzi potranno giocare tutti e sarà un divertente momento di sport e condivisione.
La settimana si concluderà con l’evento clou che coincide con la Giornata regionale della disabilità: infatti, sabato 21 marzo a partire dalle ore 8.45 si terrà un workshop presso il ì Teatro Savoia nell’ambito del quale sarà presentato il Protocollo interistituzionale del Centro Documentazione Handicap sottoscritto dalla Regione Molise, Provincia di Campobasso, Comune di Campobasso, ANCI Molise, Università degli Studi del Molise, ASREM e dal Coordinamento Nazionale Insegnanti Specializzati C.N.I.S. di Campobasso, e finalizzato ad attività di raccolta e messa a disposizione di buone prassi sviluppate nell’ambito scolastico e universitario; gestione di una biblioteca specializzata, raccolta dei dati inerenti la disabilità favorendo il monitoraggio delle iniziative attuate sul territorio,organizzazione di corsi e/o seminari tematici intesi come processi di apprendimenti “attivi” in cui l’aspetto teorico si integra con quello pratico, collegati a diverse sfere d’intervento nell’ambito della disabilità ed elaborazione di progetti socio – culturali finalizzati a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza con l’obiettivo principe di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità e dove possibile creare le condizioni per il raggiungimento della piena autonomia e benessere anche attraverso il supporto di ausili tecnologici. Oltre alla presentazione del Protocollo, offriranno il proprio contributo vari rappresentanti istituzionali, del mondo della scuola, dell’associazionismo, esperti di settore, tutti i protagonisti della settimana che ci illustreranno le attività, gli hobbies e particolari strumenti o applicazioni software di supporto ai disabili. A fare da scenografia all’evento saranno gli amici del Paciock group Clowntherapy, sotto la guida esperta del dott. Fulvio Fusco.
Alla conferenza stampa hanno partecipato l’Assessore regionale alle Politiche Sociali, Michele PETRAROIA, il Presidente della Provincia di Campobasso, Rosario DE MATTEIS, il quale ha messo a disposizione i locali dell’amministrazione provinciale per ospitare proprio il Centro Documentazione Handicap, il Direttore d’Area III, Alberta DE LISIO, il Dirigente del Servizio
regionale Politiche Sociali, Michele COLAVITA. “Il disabile è un cittadino – ha affermato il Vicepresidente della Giunta regionale, Michele Petraroia, – e la società ha il dovere di costruire percorsi di inclusione che riescano a dare dignità al cittadino con diversa abilità, aiutandolo a sviluppare la propria autonomia e dandogli piccoli strumenti di gratificazione morale: ci impegneremo affinché la Giornata regionale della disabilità non si limiti ad un appuntamento sporadico, ad una sola giornata o ad una settimana, ma diventi un presupposto di base delle politiche di settore”.

LOCANDINA