IO SONO SPECIALE. SUPERARE L’AUTISMO

340
IO SONO SPECIALE. SUPERARE L'AUTISMO

“Solo perché non parlo non significa che non ho niente da dire”… L’autismo, considerato dalla comunità scientifica internazionale un disturbo neuro-psichiatrico, è una realtà che interessa sempre più bambini. Attualmente risultano ancora sconosciute le cause, ma è un problema che, soprattutto se si manifesta in maniera grave, condiziona la vita di intere famiglie. Per questo anche in Molise stanno nascendo iniziative di tutela delle persone autistiche. Lo scorso week-end, con una vendita di piantine davanti alla Cattedrale di Campobasso e in alcuni centri commerciali, è scesa in campo per la raccolta fondi l’associazione Onlus “Io sono speciale”, che mira ad un’azione concreta per aiutare, con terapie specifiche, i bambini autistici. Grazie al protocollo di intesa siglato con il Bambin Gesù di Roma e il Comune di Campobasso, “Io sono speciale” attiverà il progetto “Una breccia nel muro” che prevede un centro di terapia mirata con esperienze già avviate a Roma e Salerno. La raccolta fondi procede nei prossimi giorni: ecco dove e quando troveremo i volontari di questa associazione.
Fondazione Giovanni Paolo II (Cattolica) nei giorni 24,25 e 26 marzo
Centro del Molise (Pianeta) il 27,28 e 29 marzo
Complesso sportivo M2 (Campodipietra – fondovalle) il 30 e il 31 marzo
Negozio Baby Bazar (via Principe di Piemonte)…sempre.

Il progetto