LAVORATORI DISABILI, NOVITÀ DAL JOBS ACT

102

Novità per i lavoratori disabili nel Jobs Act. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legislativo n. 151 sono state introdotte delle modifiche alla legge 68/99 sul collocamento obbligatorio. In particolare, come annunciato dal Redattore Sociale, si darà più spazio alla chiamata nominativa: il principio base è che i datori di lavoro privati e gli enti pubblici economici assumono i lavoratori mediante richiesta nominativa di avviamento agli uffici competenti o mediante la stipula delle convenzioni. Altra novità è la previsione di tre anni di incentivi fino al 70% della retribuzione lorda per i privati che assumono a tempo indeterminato i lavoratori disabili. Il decreto introduce anche disposizioni più favorevoli per l’assunzione di persone con disabilità intellettiva e psichica.
L’articolo del Redattore Sociale