Niccolò, 15 anni e autistico, insieme a Maradona sui murales di Napoli

141
murale napoli

Un mito del calcio, Diego Armando Maradona, e un ragazzo come tanti, Niccolò, 15 anni e con sindrome dello spettro autistico, campeggiano l’uno accanto all’altro nel murales realizzato dall’artista Jorit Agoch sui palazzi popolari della periferia napoletana, a San Giovanni a Teduccio.

Esseri umani“, come racconta il Redattore Sociale, è il titolo dell’opera di street art, donata dall’artista e realizzata nell’ambito di un progetto di riqualificazione urbana. Esseri umani che spesso hanno nella loro unicità, di grandi sportivi o di ragazzi un po’ più speciali degli altri, l’ingrediente che sfida i canoni di una rigida “normalità”.