SAN DAMIANO E IL CERCHIO DI SPOLETO, UN GEMELLAGGIO SOLIDALE

142
DA TERMOLI A FOLIGNO, CENTRO SAN DAMIANO IN TRASFERTA

Le ragazze e i ragazzi del centro socio educativo ‘San Damiano’ di Termoli sono protagonisti del gemellaggio che si svolge dal 29 Settembre al 1 ottobre 2015 con la cooperativa ‘Il Cerchio’ di Spoleto. Oltre alle operatrici del centro, ad accompagnare i ragazzi in questo percorso finalizzato al gemellaggio ci sarà anche la vicesindaco del Comune di Termoli Maria Chimisso. Il programma prevede una serie di incontri con altre realtà simili del territorio umbro come il Centro “L’isola che c’è”, i Comuni di Giano dell’Umbria e Gualdo Cattaneo e le associazioni di questi territori. Mercoledì 30 Settembre la giornata sarà dedicata alla visita ad Assisi dove, ai ragazzi del centro San Damiano sarà affidato il compito di “fotoreporter”. Nei giorni che hanno preceduto il viaggio i ragazzi termolesi si sono dedicati a studiare e documentarsi sulla Basilica e gli affreschi di Giotto e, nella città di S. Francesco, si assisterà ad una originale inversione di ruoli: saranno infatti i ragazzi del ‘San Damiano’ a fare da guida ai giovani utenti della spoletina cooperativa ‘Il Cerchio’. Giovedì 1 Ottobre gli utenti dei Centri visiteranno la città di Spoleto e seguirà un incontro istituzionale presso il Palazzo Comunale tra le associazioni locali ‘Aias’ e ‘Peter Pan’, i ragazzi del Centro San Damiano e le rappresentanze istituzionali del Comune di Termoli. L’amministrazione Sbrocca ha già a sua volta invitato la cooperativa ‘Il Cerchio’ a visitare la città adriatica. Proposta che è stata presa in considerazione dagli operatori che, a loro, volta hanno ipotizzato uno scambio tra atlete e atleti dei rispetti gruppi paralimpici. Si inizia quindi a tracciare il percorso non solo di un gemellaggio ma di una proficua attività di scambio finalizzata al welfare.