SINDROME DI DOWN, QUANDO ESSERE DIFFERENTI E’ NORMALE

86
SINDROME DI DOWN, QUANDO ESSERE DIFFERENTI E’ NORMALE

“Un futuro indipendente è un futuro possibile”, è questo lo slogan della Giornata Nazionale delle persone con sindrome di down, promossa dall’Associazione Italiana Persone Down. Domenica 11 ottobre in oltre 200 piazze italiane si svolgerà un’iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica finalizzata al sostegno di progetti di autonomia dedicati a giovani e adulti affette da questa sindrome. I volontari e le famiglie delle associazioni aderenti al Coordown distribuiranno il consueto messaggio di cioccolato in cambio di un piccolo contributo di solidarietà. Questa giornata vuole essere un modo per far capire alla collettività che le persone con sindrome di down, se adeguatamente seguite, hanno potenzialità di autodeterminazione e grandi margini di miglioramento per ciò che concerne l’autonomia personale e sociale. Per sostenere queste persone e far sì che sviluppino le necessarie competenze per affrontare la quotidianità, iniziative come questa giornata sono fondamentali per dire a tutti che essere differenti è normale. Anche in Molise sono diverse le piazze che aderiranno all’iniziativa. Oltre a Campobasso, dove l’appuntamento sarà in Piazza Municipio, i volontari dell’Aipd saranno presenti anche a Boiano, Casacalenda, Cercemaggiore, Larino, Riccia e Sant’Elia a Pianisi.
Info