SPECIAL OLYMPICS, PAOLA GIORGETTA AI MONDIALI DI LOS ANGELES

311

E’ emozionata ma pronta a dare il meglio di sé la nostra Paola Giorgetta, nuotatrice del Team Cus Giorgio Palmieri, scelta per partecipare ai mondiali Special Olympics 2015 a Los Angeles. Sarà una dei 102 atleti che l’Italia porterà oltreoceano dal 24 luglio al 2 agosto. Con 7.000 rappresentanti di 170 paesi, insieme a 3.000 allenatori, 30.000 volontari e una previsione di 500.000 spettatori, i Giochi Mondiali Special Olympics rappresentano il più grande evento sportivo e umanitario dell’anno dove viene portata avanti la mission di Special Olympics: lo sport per favorire la crescita personale, l’autonomia e la piena integrazione delle persone con disabilità intellettiva.”Una bella soddisfazione – ci dice il padre di Paola, Franco Giorgetta – La competizione è importante, ma quello che più ci rende felici è sapere che attraverso lo sport lei si mette in relazione con tanti, conosce gente e vive valori importanti come l’amicizia. E’ felice dell’esperienza che andrà a vivere, non solo per il nuoto ma anche per tutto quello che c’è intorno: il viaggio, l’aereo, un posti nuovo tutto da conoscere”. Paola, 23 anni appena compiuti di Montemitro (CB), continua intanto ad allenarsi e ad andare in piscina a San Salvo, come fa da 20 anni. In vasca a Los Angeles, insieme agli altri atleti del suo gruppo, porterà i 50 stile libero e i 25 dorso. Come vive l’arrivo di questo evento? “E’ felice di partecipare, ma oggi ci pensa fino ad un certo punto – ci dice ancora il papà – Lei ama vivere la vita attimo per attimo. Pensiamo ad oggi, mi dice, poi arriverà anche quel momento”.