SPORT E SVAGO PER LA GIORNATA PARALIMPICA IN ACQUA

76
SPORT E SVAGO PER LA GIORNATA PARALIMPICA IN ACQUA

Un vero e proprio successo per la prima Giornata Paralimpica “in acqua” organizzata da due centri Casp, Centri di avviamento sportivo paralimpico, del Cip Molise. Nello spazio antistante il Circolo della Vela “Mario Cariello”, circa una ventina di disabili, con differenti problematiche, hanno potuto trascorrere una intera giornata sul bagnasciuga termolese. La mattinata si è snodata all’insegna di lezioni e prove di vela, nuoto e canoa, mentre nel pomeriggio tutti gli ospiti si sono potuti cimentare in gare di bocce, tiro con l’arco, beach volley e beach tennis. Tra i tanti racconti ed aneddoti raccolti durante la giornata vi è la storia di Pasquale, di Campobasso, che dopo ben vent’anni è tornato ad immergersi nelle acque del mare termolese e a godere dei benefici di un bagno e di un giro in canoa. E poi c’è la gioia di una mamma che ha espresso il desiderio che simili iniziative possano ripetersi più volte durante tutto l’arco dell’anno visto che i bambini in particolare si sono divertiti molto a contatto con l’acqua. Il prossimo appuntamento con la Giornata Paralimpica “in acqua” è fissato per giovedì 3 settembre sempre presso il circolo della Vela “Mario Cariello” di Termoli con i ragazzi dei centri Casp di Termoli e dintorni.