TERMOLI, SPORT E SOLE PER ABBATTERE LE BARRIERE

146
TERMOLI, SPORT E SOLE PER ABBATTERE LE BARRIERE

TERMOLI – Una giornata perfetta per dedicarsi alle attività sportive collegate all’acqua e alla spiaggia. Una splendida giornata di sole, con assenza quasi totale di vento, ed un mare davvero invitante hanno fatto da cornice alla seconda giornata paralimpica “in acqua” promossa dai centri Casp del Cip Molise presso la struttura polivalente del circolo della vela “Mario Cariello” di Termoli. Questa volta ospiti del Cip Molise e del “Cariello” sono state principalmente le persone adulte che hanno potuto provare dal vivo diverse discipline sportive grazia la coinvolgimento diretto di alcune società sportive tra le quali, ovviamente, il circolo della vela “Cariello” che si è occupato principalmente del settore barca a vela, canoa e nuoto. Gli ospiti, comunque, hanno potuto anche provare il tiro con l’arco, gestito dalla Polisportiva Pegagus di Trivento, e beach tennis, con gli istruttori federali della Urban Sport Campobasso con in testa il vice presidente del Cip Molise, Pasquale Iacobucci. Una autentica giornata di sport e divertimento che, anche in questa occasione, ha permesso a diverse persone di ritrovare il contatto diretto con il mare e con lo sport acquatico. Nel pomeriggio, poi, spazio alle bocce e al beach volley. Soddisfatta si è detta il presidente del Cip Molise, Donatela Perrella, per il successo ottenuto da ambedue gli appuntamenti grazie soprattutto al lavoro fattivo svolto dai centri CAsp dell’Assa Campobasso e della Medaglia d’Oro di Ferrazzano e alla collaborazione delle diverse società sportive e associazioni coinvolte come l’Associazione Le Onde di Campobasso e la Cooperativa Sirio. L’appuntamento, dunque, è rinviato al prossimo anno con le giornate paralimpiche al mare.

Tutte le altre foto sulla pagina facebook sei ragazzi del San Damiano